Musicultura: il meglio della musica tra Macerata e Recanati

“La musica è una rivelazione, più alta di qualsiasi saggezza e di qualsiasi filosofia.” Così il compositore e pianista Ludwig Van Beethoven definiva una delle sette arti: la musica. A giugno, tra Macerata e Recanati, luogo natio del grande Giacomo Leopardi, si tiene un Festival di elevatissima qualità musicale: Musicultura, il cui scopo è scovare artisti emergenti del cantautorato e della musica d’autore. La XXIX edizione sta per cominciare e noi vi diciamo tutto ciò che c’è da sapere.

La storia di Musicultura: Festival della Canzone Popolare e D’autore

Nato nel 1990 dall’Associazione recanatese Musicultura, fino al 2005 si chiamava “Premio città di Recanati” in seguito si trasferisce allo Sferisterio di Macerata e cambia nome. Un comitato artistico di tutto rispetto, assieme a chi segue la manifestazione sui social e a Musicultura stessa, sceglie una rosa di 16 artisti fra tutti i candidati del bando che viene aperto ad inizio anno e, alla fine, solo la metà di questi giungono in finale avendo così la possibilità di esibirsi allo sferisterio durante due serate (all’ultima infatti giungono solo i 4 finalisti). Ad oggi il comitato artistico è composto da: Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Paolo Benvegnù, Brunori Sas, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, Alessandro Mannarino, Dacia Maraini, Mariella Nava, Gino Paoli,  Ron, Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Giovanni Veronesi, Sandro Veronesi e Federico Zampaglione.

 

Edizione 2018

La XXIX edizione è prevista allo Sferisterio di Macerata il 14, 15 e 17 giugno: ospiti di grande rilievo presenzieranno, mescolando promesse della musica e del cantautorato a grandi artisti già affermati sulla scena nazionale e internazionale. Quest’anno tra gli ospiti ci saranno anche Lo stato sociale, Malika Ayane e Cinzia Leone. I biglietti per le tre serate sono acquistabili presso le biglietterie dei teatri di Macerata e di tutto il circuito AMAT nelle Marche e presso i punti vendita autorizzati Viva Ticket. I prezzi del biglietto vanno da 8,00€ per il loggione a 48,00€ per i posti platino.

Tutte le info utili su biglietti, eventi, aggiornamenti e (perché no!) i prossimi bandi si possono trovare sul sito web di Musicultura: www.musicultura.it

Per un casale nelle Marche:  www.marchecountryhomes.com
Restauri : www.sergiomarinelli.com

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *