Turisti con Fido

Turisti con Fido

Non sono affatto turisti per caso quelli che vengono nelle Marche ma turisti consapevoli che l’offerta ricettiva di questa regione è molto alta, che esistono tantissime strutture di piccola e media grandezza con un’ottima capacità di soddisfare le persone che vanno in vacanza e che cercano soprattutto relax e buona cucina, bei panorami, natura e cultura.
Nelle Marche c’è però  anche tanta possibilità di venire in villeggiatura con i propri amici a quattrozampe senza doversi separare proprio nei giorni in cui si può stare assieme e coccolarsi a vicenda; perchè gli animali come i bambini posseggono quella gioiosità che è energia pura per noi adulti, una ventata di aria fresca che spazza via i nostri ego perennemente in watch out sulla modalità vita in generale.
Nelle Marche si affittano settimanalmente casolari con piscina circondati da giardini amorevolmente curati dai proprietari provenienti da ogni parte del mondo, che hanno deciso di vivere qui per gran parte dell’anno ( e magari si sono avvalsi di esperti come www.sergiomarinelli.com per ristrutturare) dove i cani sono ben accetti. Ci sono anche strutture alberghiere con prato e parco a soli cinque metri dal mare ( www.portonovo.it).

19893567_10212346347671604_402843526_o
I marchigiani sono da sempre amanti degli animali, lo sono per vocazione naturale, forse perchè vivono in una regione con tanto spazio e tanto verde a disposizione

Marche-640x320diventarepaesaggio

 

e di conseguenza attraggono quella fascia di persone, ormai quasi sei milioni solo in Italia, che coabitano con un cane o un gatto in casa.
Perciò se non sapete ancora dove trascorrere le vostre meritate ferie e volete godere del mare e della campagna assieme venite nelle Marche, c’è posto per tutti!

No Comments


Leave a Reply

Your email address will not be published Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>